Cellulite e gambe gonfie: quale correlazione?

Esiste una correlazione tra cellulite e gambe gonfie? Quando è il caso di rivolgersi ad un medico? Cialda porta con sè anche purtroppo hai noi e gambe gonfie doloranti e ritenzione idrica e cellulite oggi parleremo di tutto questo di come si fa a curare tutto questo nostro dermatologo Ivano Luppino che dobbiamo capire esattamente che cosa si intende per ritenzione idrica dottore è un sintomo è un sintomo che colpisce l’organismo è una macchina perfetta e che in alcuni casi può andare incontro a una manutenzione è un sintomo perché legato ad alterazioni funzionali di quello che è il circolo artero venoso e linfatico e che si realizza poi con una serie di manifestazioni cliniche così come le definiamo noi cioè con quello che ha la superficie evidenziabile. Un fattore che si può risolvere con la crema Barò Anticellulite.

Perché tutto questo nasce esattamente da alcuni sintomi che noi accusiamo allora innanzitutto sentiamo il senso di gonfiore e di norma nelle zone inferiori del corpo allora sentiamo questo è soltanto la mattina ho sbagliato di succulenza del tessuto che sorta di sentirsi gonfi di sentirsi pieni e proprio causato da questa alterazione del metabolismo che fa sì che l’acqua che esiste tra le cellule singole del nostro corpo vado incontro aumento e la il distanziamento delle singole cellule e far sì che queste non funzionino bene e portarlo una serie di eventi che sono fuori due capire esattamente poi polpacci piedi e costole più declivi a me piace ricordare una metafora che il torrente circolatorio una diga che è molto potente a livello del cuore e poi va via rasserenando si arrivando arrivando poi alle zone più declivi che sono i polpacci la parte interna del ginocchio io e le caviglie e rallentando per facilitare è come dire quella condizione di passaggio di Livenza nutritizio alle cellule anche la pesantezza esattamente e che sono una delle cause che provocano la cellulite.

La pesantezza agli i capillari sono tutti i sintomi possono far capire che stiamo soffrendo di ritenzione capillare solo una fase successiva dovuta una intensa presenza di liquido nei tessuti perché c’è uno come dire una compressione degli stessi vasi che possono essere messi in evidenza capitali comunque oggi è facilmente la terapia facilmente risolutiva perché abbiamo a disposizione tecnologie molto importanti come esempio i laser che hanno la capacità di eliminarle senza che si abbia un potere residuati di tipo in estetica perché sono anche i capillari si possono togliere con facilità oggi grazie ai laser allora è vero che questi sintomi peggiorano con la stagione calda adesso il caso ti sta iniziando a far sentire tutti questi tuoi se vengono accentuati in qualche modo solo 112 ovviamente perché c’è l’aumento della temperatura che dirmi un rallentamento della perfusione d’acqua e quindi il microcircolo e il microcircolo che determina tutto questa somma di piccoli capillari arteriosi e poi verrò sì che sono quad usati da un circolo di cui si parla molto poco che il circolo linfatico e che però svolge una funzione primaria che quella di testo sticar e cioè di togliere tutto ciò che le cellule hanno prodotto con il loro metabolismo con loro lavoro e portarlo voi e reni per poter essere eliminata la causa perché alcune donne soffrono di più. In conclusione basta avere una sana alimentazione, bere molto e usare Barò anticellulite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *